Copyright

Un concetto apre il percorso di riforma della disciplina del diritto d’autore: la protezione della proprietà intellettuale è una risorsa. Non si punta dunque ad abbattere il copyright per lasciare spazio ad una incontrollata pirateria, ma a rivederne la disciplina...

Continua a leggere
copyright1

Purtroppo, l’unica risposta che gli ordinamenti nazionali hanno saputo dare finora è stata quella della repressione delle condotte di condivisione abilitate da Internet. Non si sono volute cogliere, al contrario, le straordinarie possibilità offerte dalle reti di comunicazione elettronica all’accesso...

Continua a leggere
siae1blu

Una libera circolazione dei contenuti che nell’era digitale passa dall’abolizione dei monopoli. Agorà Digitale si batte quindi per liberare l’intermediazione dei diritti d’autore dallo strapotere della Siae, costoso quanto inefficiente e dannoso. Continua: Per lo stato di diritto, contro la...

Continua a leggere
nocensura-medium_img_assist_custom

Lottare contro le imposizioni delle major significa riaffermare alcuni diritti costituzionalmente garantiti per gli utenti della Rete, che troppo spesso vengono scavalcati da procedure che non tengono conto dello stato di diritto e seguono le stesse strade tracciate dai meccanismi...

Continua a leggere
cc.large_

Le statistiche parlano chiaro: chi scarica è anche tra i maggiori acquirenti di contenuti coperti da diritto d’autore. Dunque con un semplice sillogismo si può dedurre che i download illegali sono causati dai costi eccessivi dell’attuale mercato e da un...

Continua a leggere
Meno-privilegi-al-Senato-ma-dalle-prossime-elezioni

La posizione di Agorà Digitale in materia di sviluppo digitale per il Paese è chiara e certificata dai 15 emendamenti presentati in Senato nel febbraio 2012. Continua: Il nuovo copyright

Continua a leggere
siae2-640x420-300x196

La “rivoluzione digitale”, per i firmatari del testo, passa per la riforma del diritto d’autore, con l’abolizione del monopolio Siae in materia di intermediazione  in cima alla lista e una specifica delega per il governo a  formulare questa norma. Inoltre,...

Continua a leggere
Open Data

La liberazione dei dati custoditi nei server della Pubblica amministrazione è un’occasione di sviluppo non solo sociale e democratico, ma anche economico, per il Paese. Permettere ai cittadini di entrare nei meccanismi dei processi decisionali ed amministrativi significa redistribuire il...

Continua a leggere
p460x276_1336563830luca nicotra agcom

Un ventaglio di intenti e proposte che per la gran parte è stato ignorato da esecutivo e legislatore, ma che ora più che mai riteniamo sarebbe funzionale alla crescita digitale del Paese. Il nostro messaggio, nel febbraio 2012, è stato...

Continua a leggere
watchdog

Dunque, saremo impegnati in una costante promozione a tutti i livelli di questa nostra visione, confrontandola con quello che passo dopo passo verrà messo in cantiere dal sistema politico ed istituzionale. Il coinvolgimento della comunità e della cittadinanza attiva sarà...

Continua a leggere
whats-the-big-deal-about-democracy (1)

Liberare dati e informazioni è in fondo liberare democrazia, possibilità di partecipazione dei cittadini e per le aziende di fornire servizi innovativi e che siano crescita per il paese. Dai dati dei bilanci pubblici, a quelli sulla sanità, da quelli sull’inquinamento a...

Continua a leggere
fondale-evento-opendata

Dal 2010 l’associazione si è subito contraddistinta per le mobilitazioni in materia di trasparenza. Un fronte che ha visto i membri di Agorà Digitale impegnati in campagne sul Web come “Parlamento Wikileaks”, “Open Camera”, “Open Senato” e “Anagrafe Pubblica Patrimoniale”,...

Continua a leggere
Gian_Antonio_Stella

Un impegno al quale si associano progetti di formazione come la scuola di Open Data, mirata alla crescita di un nuovo profilo professionale che massimizzi le potenzialità dell’incontro tra giornalismo e dati liberati. La domanda di partenza è semplice: quanti...

Continua a leggere
Regione Lazio

Nel “medagliere” di Agorà Digitale brilla la legge approvata dal consiglio della Regione Lazio nel maggio 2012. Promossa in partnership col gruppo radicale, la nuova norma apre i database della pubblica amministrazione laziale e impone la massima trasparenza agli apparati...

Continua a leggere
siti-ecommerce

Altro punto, lo sviluppo dell’e-commerce, con la libertà di praticare sconti per le imprese che vendono libri ed ebook, il potenziamento dei diritti del consumatore con norme che rendano efficiace le class action, l’eliminazione delle finestre temporali e la promozione...

Continua a leggere
tunnel2

Sotto la spinta di organizzazioni e addetti ai lavori, che negli anni si sono riuniti in un vero e proprio movimento per la trasparenza, finalmente il governo italiano e molte amministrazioni stanno cominciando a liberare in grande quantità dati che...

Continua a leggere
A58_LevaArchimedes

Dal gennaio 2013 tutte le amministrazioni sono obbligate a rendere pubblici tutti i dati di spesa che superano i mille euro. Questo apre a delle possibilità di partecipazione potenzialmente rivoluzionarie in merito al rapporto tra cittadini e Pubblica amministrazione. Un...

Continua a leggere
Constable-studio-di-nuvole

Il garante per la protezione dei dati personali ha messo in linea una mini guida inerente il cloud computing, nuova tecnologia/modalità di fruizione per favorirne un uso consapevole e ridurre i possibili rischi. Per conoscere le ultime news dal mondo...

Continua a leggere
opennomine

Mentre ancora non son scaduti i termini per la presentazione dei candidati – pare siano le 15 di oggi – abbiamo deciso di render noti nomi e cv su Twitter limitatamente ai consigliere per l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni...

Continua a leggere
Il ragazzo che sconfisse Buona

di Fabio Chiusi, articolo pubblicato su L’Espresso del 7 maggio 2012 Il braccio di ferro con Agcom è stato estenuante. Ma, insieme a centinaia di migliaia di cittadini digitali, lo ha vinto: per la contestatissima delibera sul diritto d’autore online,...

Continua a leggere
internet

Questo Venerdì #INTERNETWINS Conduzione speciale su Radio Radicale oggi ore 15.30. Per seguire la diretta su twitter: #internetwins. Invitati tutti i protagonisti della vittoria contro il regolamento censura di Agcom. L’Agcom ha rinunciato a portare avanti il suo regolamento liberticida...

Continua a leggere
Nocensura

Ci resta poco tempo per fermare l’approvazione del regolamento Agcom . L’Autorità, di nomina partitica, vuole mani libere per rimuovere qualunque contenuto, immagine o video, e addirittura chiudere interi siti internet, a fronte del sospetto di violazione del diritto d’autore....

Continua a leggere
senato02

Negli utlimi tempi sono stati presentati dal Governo diversi progetti di legge (vedi Dl Liberalizzazioni e Dl Semplificazioni) su temi quali: innovazione, internet, nuove tecnologie e agenda digitale. Poichè tali progetti rischiano di essere mere dichiarazioni di intenti, dato l’alto...

Continua a leggere
Campioni

L’economia del futuro è digitale. Già oggi è difficile pensare a posti di lavoro in cui la familiarità con i computer e Internet non sia utile: nel prossimo futuro, il 90% dei posti di lavoro richiederà un certo livello di...

Continua a leggere
fava_t

Il voto contrario a larga maggioranza sull’emendamento presentato dall’On. Fava (Lega Nord) è l’ennesima sconfitta della strategia della repressione rispetto ai nuovi modelli di fruizione e creazione dei contenuti abilitati dalla Rete. La terza sconfitta in pochi mesi. Essa arriva...

Continua a leggere
acta

È urgente una mobilitazione anche in Italia dopo quella contro l’emendamento Fava. Oggi a Tokyo l’Unione Europea ha firmato ufficialmente il trattato ACTA (Accordo Commerciale Anti Contraffazione). Una decisione grave, perchè avviene pochi giorni dopo le grandi mobilitazioni in Italia...

Continua a leggere
nofava

Abbiamo pochi giorni per convincere i parlamentari ad abrogare l’emendamento Fava, che introduce un nuovo bavaglio al Web. Firma la petizione rivolta ai parlamentari italiani affinche sottoscrivano gli emendamenti che abrogano la nuova norma bavaglio. 4 associazioni (Agorà Digitale, Articolo...

Continua a leggere
caprine

Dichiarazione di Marco Beltrandi, Deputato radicale, e di Luca Nicotra, Segretario dell’Associazione radicale Agora Digitale Roma, 12 dicembre 2011.”È stato approvato in Commissione Bilancio l’emendamento radicale a prima firma Marco Beltrandi che da oggi obbliga tutte le amministrazioni pubbliche alla...

Continua a leggere
giornali2

06/06/2012 Nomine Agcom, ennesima spartizione politica. Nicotra ad AgoraVox “Ci hanno preso in giro” (originaleAgoraVox) 06/06/2012 Authority: flash mob associazioni alla Camera, strappati curricula per protesta  (originale Il Tempo) 05/06/2012 Nomine Agcom, ecco i candidati (originale Daily Wired) 05/06/2012 Nomine...

Continua a leggere
Censura

A dicembre l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni adotterà un regolamento in materia di diritto d’autore in Rete che introdurrà un sistema diffuso di censura di contenuti in rete (vedi www.agoradigitale.org/nocensura). La Commissione Europea ha scritto ad Agcom una lettera...

Continua a leggere
lente

Mario Monti ha la grande opportunità di rispondere alle accuse di conflitto di interessi con banche e multinazionali grazie ad una operazione di trasparenza totale cui sottoporre il suo governo e tutta la classe politica. Nella classifica sull’apertura del governo...

Continua a leggere
LanottedellaRete

La Notte della Rete è stato un canale di informazione lineare che non è nato per la volontà di produttori o redattori ma come risultato di una mobilitazione. Una trasmissione che si “aggrega” grazie alla forza delle argomentazioni di cui...

Continua a leggere
agcom

Comunicato stampa: Agcom manipolata dalle major. Nuova richiesta di stop al regolamento-censura su diritto d’autore Si è tenuto ieri un nuovo incontro tra l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e rappresentanti di blogger, esperti di diritto, consumatori, cittadinini, imprenditori, e...

Continua a leggere
censored

Ebbene si’, abbiamo un modo per disinnescare il nuovo tentativo di estendere a tutti i “siti informatici” compresi blog e siti amatoriali, la rigida regolamentazione della carta stampata in particolare relativamente all’obbligo di rettifica. Firma per chiedere ai tuoi deputati...

Continua a leggere
classaction

L’oggetto del ricorso? L’associazione Agorà Digitale e i Radicali Italiani attraverso l’avvocato Ernesto Belisario hanno promosso presso il TAR, nell’estate 2009, la prima class action italiana per i diritti digitali. Si contestava alla Regione Basilicata la violazione delle norme in...

Continua a leggere
DSC00002

Il comma 29: 29. All’articolo 8 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) dopo il terzo comma e` inserito il seguente «Per le trasmissioni radiofoniche o televisive, le dichiarazioni o le...

Continua a leggere
parlamento_italiano

I parlamentari che hanno proposto gli emendamenti più efficaci sono: - Gruppo UDC: 1. Roberto Rao, membro della Commissione Giustizia e della Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi. 2. Lorenzo Ria, ex PD e Gruppi...

Continua a leggere
legge bavaglio

Il disegno di legge sulle intercettazioni è stato presentato dall’allora Ministro della Giustizia, Clemente Mastella. Il ddl prevedeva: - Il divieto di pubblicare, anche parzialmente, atti di indagine contenuti nei fascicolo del pubblico ministero o delle investigazioni difensive, anche se...

Continua a leggere
Telecoms package

Che cos’è? Il Telecoms Package, tradotto nel nostrano Pacchetto Telecom, è un complesso di regole che mira a riformare l’intero settore delle Telecomunicazioni su scala europea. E’ stata presentata dal Commissario Viviane Reding al Parlamento Europeo il 13 Novembre 2007;...

Continua a leggere
E-g8

Turn the E-G8 Public! The people of Internet don’t want to be left in the audience! Internet is made by all of us, we are the tissue of the Net. And yet, we are not represented in the international Forums,...

Continua a leggere
corrado-calabrò-presidente-agcom

L’adozione del regolamento Agcom è stata preceduta da una vigilia carica come non mai di tensione, cui la rete ha dato voce amplificandola, in un fiume di commenti, cinguettii, grida di allarme, iniziative. Più megafono che piattaforma di discussione, se...

Continua a leggere
agcom

Dichiarazione di Luca Nicotra, segretario dell’Associazione radicale Agorà Digitale e promotore della Mobilitazione contro Regolamento-Censura di Agcom La richiesta di moratoria del regolamento-censura dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni non viene più solo dalla società civile. L’intero arco dei partiti,...

Continua a leggere
Nocensura

È in corso l’iniziativa “La Rete, una Sinfonia” che raccoglierà i tweet (cinguettii), le domande e le risposte di tutti coloro vorranno parteciparvi in una pubblicazione che verrà consegnata il 28 luglio al Presidente dell’Autorità Corrado Calabrò. Partecipa andando alla...

Continua a leggere
Open-Data1

L’Associazione Agorà Digitale promuove iniziative volte a rendere più trasparenti istituzioni e pubbliche amministrazioni, attraverso la pubblicazione di documenti e di dati aperti. Nella convinzione che proprio tale conoscenza possa garantire ai cittadini un effettivo controllo sull’efficienza e l’efficacia dell’attività...

Continua a leggere
fondale-evento-opendata

La Politica della Trasparenza e dei Dati Aperti Martedì 19 aprile 2011, ore 9:30 – 18:00 Roma, Camera dei Deputati, Sala delle Colonne, via Poli 19 Iscrizioni aperte fino alle ore 16 di lunedì 18 aprile Si tratta di un...

Continua a leggere
romani

Disobbedienza civile, perchè? “La legge Romani sembra essere scritta per dare all’esecutivo margine di manovra per bloccare o censurare i contenuti Internet. Questa legge rappresenterebbe un precedente per nazioni come la Cina che copierebbero o citerebbero questa “giustificazione” per il...

Continua a leggere
webtv_bgiamge

Annunciamo disobbedienza civile e Web Tv contro regolamento Agcom e legge Romani. Dichiarazione di Luca Nicotra, segretario di Agorà Digitale e Marco Cappato, presidente di Agorà Digitale. Ci auguriamo che l’Autorità Garante per le Comunicazione non confermi la volontà di...

Continua a leggere
Tim lee

Tim Berners Lee è il fisico nucleare che ha inventato il concetto di link e ha creato il primo browser. E’ insomma il padre del web. In un articolo che verrà pubblicato su Scientific American, dal titolo “Lunga vita al...

Continua a leggere
cutuli-art-2010

Compila con i tuoi dati i campi qui sotto per partecipare al workshop  Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito e dal Progetto Winston Smith e dall’Associazione Agorà Digitale per la distribuzione e l’utilizzo del tool di sicurezza Amnesia/Incognito, con presentazione...

Continua a leggere
processo-telematico-pec

Class action sull’uso della PEC nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, delle Regioni Basilicata e  Campania, del Comune di Roma I Radicali hanno avviato la procedura per una Class Action nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze,...

Continua a leggere
maroni

[Dal blog di Luca Nicotra, segretario di Agorà Digitale] Dobbiamo inchiodare Maroni alle sue responsabilità di governo. Un ministro non può fare provocazioni e poi non trarne le conseguenze. Bisogna certo dare atto al ministro dell’interno di aver avuto più...

Continua a leggere
Maroni

[Aggiornamento del 16 luglio]  Questa lettera aperta al ministro Maroni, oltre ad un primo incontro informale in cui abbiamo esposto le nostre posizioni, ci ha permesso di ottenere confronti sul tema della libera condivisione e della riforma del diritto d’autore...

Continua a leggere
tecnocontrollo

Che la Rete sia intercettata ed i dati di tutti i cittadini italiani che la frequentano siano sistematicamente raccolti e memorizzati e’ cosa ormai nota; che questo succeda anche con i telefoni cellulari ed altri oggetti di uso comune lo...

Continua a leggere
networking

In Italia come in molti altri paesi del mondo, la privacy e le libertà digitali vengono costantemente erose dalle legislazioni nazionali e da pratiche commerciali irrispettose dei diritti degli utenti. Il progetto RoseBox nasce dall’esigenza di offrire agli internauti italiani ed...

Continua a leggere